Eventi, attività e iniziative

... per tutte le età

A piedi e in bici...domenica 7 giugno! - Foto e video

Domenica 7 giugno 2020 ci siamo incontrati per scoprire insieme la Riserva, grazie a tutti i partecipanti per la bella giornata.

La partecipazione della cittadinanza ci dà la giusta carica per il futuro, speriamo di rivedervi tutti presto!

 

 

Durante l'evento, i cittadini del quartiere hanno organizzato un flash-mob per il sentiero di Via Favignana nella zona di Montesacro, qui trovate il link all'articolo del Corriere della Sera e la foto apparsa sul Messaggero!

 

 

 

 
 

Manutenzione dei sentieri tra Ponte Mammolo e Ponte Nomentano

Lunedì 1° giugno abbiamo effettuato la manutenzione con sfalcio dei sentieri ciclopedonali tra Ponte Mammolo e Ponte Nomentano, grazie agli incentivi della Regione Lazio per la manutenzione della aree verdi. 

Questo permette di rendere fruibili i sentieri della Riserva e riduce il rischio di possibili incendi, per permettere ai cittadini di vivere la Riserva al meglio!

 

7 GIUGNO 2020 - Alla scoperta della Riserva dell'Aniene..a piedi e in bici!

L'Associazione Insieme per l'Aniene onlus riprende le attività in Riserva con un evento in doppia modalità: a PIEDI e in BICI!

Appuntamento domenica 7 giugno ore 09:00 presso Ponte Nomentano.

Mantenendo le distanze di sicurezza nei luoghi aperti, andremo insieme alla scoperta della sentieristica ciclopedonale che attraversa questa area verde, tra sentieri alberati e bivi nascosti dove si nascondono meravigliose piante e animali del fiume.

ORARI:
- Appuntamento ore 09:00 per BICICLETTE (partenze tra le 09:00 e le 09:30)
- Appuntamento ore 09:30 per CAMMINATA (partenze tra le 09:30 e le 10:00

Abbiamo organizzato dei gruppi scaglionati in modo da non creare sovraffollamento, man mano che arriverete si formeranno dei gruppi che partiranno per il giro previsto.

♒️DISPOSIZIONI PER L'EMERGENZA COVID19

L'attività si svolgerà secondo le linee guida per le visite turistiche della Regione Lazio:

 Uso mascherina per guida e per i partecipanti.

 Ricorso frequente all’igiene delle mani.

 Rispetto delle regole di distanziamento interpersonale (almeno 1 metro) e del divieto di assembramento.

Il distanziamento non si applica alle persone che in base alle isposizioni vigenti non sono soggette al distanziamento interpersonale (detto ultimo aspetto afferisce alla responsabilità individuale).

 Informazione in loco sulle misure di prevenzione da adottare.

 Sarà favorito l’utilizzo di dispositivi personali per la fruizione delle informazioni.

 La disponibilità di depliant e altro informativo cartaceo è subordinato all’invio on line ai partecipanti prima dell’avvio dell’iniziativa turistica.

 Divieto di scambio di cibo e bevande

- percorso previsto: 5 km a piedi; 10 km in bici
- evento gratuito adatto anche ai bambini
- cani ammessi al guinzaglio
- consigliamo abbigliamento comodo e borraccia di acqua fresca!

Vi aspettiamo!

L'attività si svolgerà secondo le linee guida per le visite turistiche della Regione Lazio:

▪ Uso mascherina per guida e per i partecipanti.

▪ Ricorso frequente all’igiene delle mani.

▪ Rispetto delle regole di distanziamento interpersonale (almeno 1 metro) e del divieto di assembramento.

Il distanziamento non si applica alle persone che in base alle disposizioni vigenti non sono soggette al distanziamento interpersonale (detto ultimo aspetto afferisce alla responsabilità individuale).

▪ Informazione in loco sulle misure di prevenzione da adottare.

 ▪ Sarà favorito l’utilizzo di dispositivi personali per la fruizione delle informazioni.

▪ La disponibilità di depliant e altro informativo cartaceo è subordinato all’invio on line ai partecipanti prima dell’avvio dell’iniziativa turistica.

▪ Divieto di scambio di cibo e bevande.

 

Per informazioni inviare una email a Questo indirizzo email è protetto dagli spambots. È necessario abilitare JavaScript per vederlo.

Emergenza Coronavirus: ACEA ATO 2 riapre l’assalto alle sorgenti del Pertuso

‍Per i gestori monopolistici del servizio idrico ogni scusa è buona per rapinare le risorse dei territori: è della scorsa settimana, infatti, la richiesta di ACEA ATO 2 di aumento temporaneo della portata derivata di 190 litri d'acqua al secondo dalla sorgente del Pertuso per l’approvvigionamento degli acquedotti Simbrivio e Doganella a integrazione della precedente concessione di 360 litri. 

È incomprensibile la necessità di questo ulteriore prelievo, che metterà in crisi definitivamente l’equilibrio di bacino dell’Aniene: seppure l’inverno, come già in passato, sia stato siccitoso, è un fatto che da mesi la pandemia del Covid 19 ha costretto alla chiusura totale tutte le attività che più consumano acqua. Anche i picchi turistici di Roma e provincia, che notoriamente causano un maggior consumo di acqua, si sono bruscamente arrestati e, nonostante gli incentivi, economisti e imprenditori concordano sul fatto che questa estate l’afflusso turistico sarà nettamente inferiore a quello degli anni precedenti.

Perché allora richiedere questo ulteriore prelievo?

Riteniamo che, come avvenuto dall’inizio della vicenda del Pertuso, si punti a invocare l’emergenza per appropriarsi definitivamente delle sorgenti. Ancora una volta anziché pianificare una gestione di buon senso, con la sacrosanta manutenzione della rete idrica (ACEA stessa dichiara dispersioni superiori al 40%), si perpetua l’esproprio forzoso delle risorse territoriali con progetti faraonici, a spese degli utenti. 

 A nulla sono valse delibere e normative ottenute in questi anni e mai attuate dalla politica.

La certezza è ormai una sola: ad ACEA vanno i lauti introiti dello sperpero dell’acqua, alle comunità della Valle rimarranno le acque reflue dei depuratori che chiameremo Aniene!

 Valle dell’Aniene, 15 maggio 2020

 Comitato Acqua Bene Valle dell’Aniene; Insieme per l’Aniene onlus; Italia Nostra sez. Aniene e Lucretili; Canoanium Club Subiaco; Associazione Amici dei Monti Ruffi; ASD Roma Adventure; Comitato Promotore del Parco Archeologico Ambientale dell’Antica Cava del Barco, dell’Area dei Travertini e delle Acque Albule; Associazione “Amici dell’Inviolata” onlus; Centro Sociale don Andrea Gallo; Ambiente Trasparente Onlus; ASIA-USB Tivoli-Guidonia e Valle dell’Aniene

DONA IL 5x1000 per tutelare la Riserva e promuovere l'educazione ambientale!

Vuoi contribuire alla tutela della Riserva Naturale Valle dell'Aniene e alla promozione delle attività di educazione ambientale?

DONA IL 5x1000 alla nostra associazione, per aiutarci a salvaguardare la Riserva e promuovere la divulgazione dell'educazione ambientale tramite le nostre attività quotidiane.

Come fare?

- Se presenti il modello 730, indica l'associazione e il codice fiscale nel riquadro "sostegno nel volontariato"

- Senza fare la dichiarazione dei redditi, puoi donare utilizzando l’apposita scheda allegata allo schema di Certificazione Unica 2020 (CU) o al Modello REDDITI         Persone Fisiche 2020

La Natura ti sarà riconoscente!

 

Sospensione corsi e attività

Informiamo che a causa del DPCM riguardante le misure di contenimento dell'emergenza per SARS-CoV-2 (Coronavirus), tutte le attività e i corsi dell'Associazione sono temporaneamente sospesi fino a nuove direttive.

Approfittiamo per ricordarvi di restare a casa e limitare gli spostamenti solo per motivi di reale necessità, il contributo di tutti noi è importante per superare insieme questa situazione.

A presto!

Chiusura Casa del Parco

Comunichiamo che, a seguito del DPCM del 8 marzo 2020 in merito a "Ulteriori misure per il contenimento e il contrasto del diffondersi del virus Covid-19 sull'intero territorio nazionale”, la Casa del Parco resterà chiusa al pubblico a partire da lunedì 9 marzo 2020 fino a nuove direttive, con disposizione dell'EnteParco Romanatura, prot.n. 627 del 9 marzo 2020.

Per informazioni e comunicazioni urgenti, potete telefonare al numero 06/82003837 oppure inviarci una email a Questo indirizzo email è protetto dagli spambots. È necessario abilitare JavaScript per vederlo.

A presto!

 

Corso di riconoscimento delle erbe spontanee

L’Associazione Insieme Per l'Aniene onlus, in collaborazione con A.M.E.R. Onlus, organizza un corso in 3 incontri per imparare a conoscere le erbe commestibili e raccoglierle consapevolmente.

Un'interessante occasione per scoprire le bontà e le primizie dei nostri prati, ed impararne proprietà benefiche e usi in cucina!

Alla fine del corso verrà rilasciato un attestato di partecipazione.

Date: 22-29 marzo; 5 aprile

Orario: 09:00 -12:00

Contributo: € 40,00 intero corso

- prenotazione obbligatoria entro mercoledì 18 marzo -
- previsto numero minimo e massimo di partecipanti -

L'orto dall'ABC

Sabato, 29 Febbraio, 2020

L'arrivo della primavera ci porta il Corso di Orticoltura Urbana con la sapiente guida di Monica Salvi.
Il corso è destinato a quanti con l’arrivo della primavera stanno per intraprendere la nuova avventura di condurre un piccolo orto ma anche a coloro i quali, già pratici, hanno voglia di confrontarsi con un esperto ed approfondire determinate tematiche.
4 incontri durante i quali scopriremo insieme meraviglie e segreti dell'orto!

PROGRAMMA DEL CORSO:

Sabato 29 febbraio– INTRODUZIONE ALL’ORTICOLTURA
10,00 – 13,00
Regolamento orti urbani. Varie tecniche di coltivazione: sinergico, tradizionale. Tipo di terreno, il pH. Quali lavori e quando: vangatura, zappatura e sovescio. Preparazione del compost.

Sabato 14 marzo – PROGETTAZIONE E RISORSE
10,00 – 13,00
Progettazione dell'orto: spazio a disposizione, esposizione, come organizzarlo. Approvvigionamento idrico. Preparazione del semenzaio, tunnel, semina in pieno campo. Riuso e riciclo

Sabato 28 marzo – ANTIPARASSITARI E CONSOCIAZIONI
10,00 – 13,00
Antiparassitari naturali fai da te. Concimazione, come e quando. Consociazioni utili. Leguminose. Importanza delle piante aromatiche raccolta e conservazione. Insetti utili come attrarli e perchè. Fiori: belli e buoni!

Sabato 18 aprile – SOSTEGNI E SEMI
10,00 – 13,00
Attrezzi e manutenzione. Impianti per rampicanti (piselli , pomodori etc.) Come e quando si raccoglie. Raccolta e conservazione dei semi. Piante antinquinamento: attenzione all'ambiente domestico!

Contributo: € 40,00 intero corso
Docente: Monica Salvi, giardiniere vivaista e tecnico di parchi e giardini
Località: Casa del Parco della Riserva Naturale Valle dell’Aniene, via Vicovaro snc, Roma

- Prenotazione obbligatoria entro mercoledì 26 febbraio –
- Previsto numero minimo e numero massimo di partecipanti -

Contratto di fiume "Valle dell'Aniene"

Ha preso avvio il processo di conoscenza, approfondimento e partecipazione che mira alla stesura e sottoscrizione di un Contratto di fiume nella Valle dell'Aniene.

L'obiettivo è promuovere la salvaguardia  e la promozione dell'ambiente fluviale in forma condivisa e coordinata tra tutte le entità che vivono ed operano nel territorio del bacino del fiume Aniene.

Il Contratto di fiume è un accordo formale che coinvolge enti pubblici, associazioni, imprese, cittadini e quanti, direttamente ed indirettamente, incidano sulla qualità del fiume. Tutte le entità coinvolte sottoscrivono quindi una "contratto", appunto, con il quale si impegnano a prediligere scelte che, a grande e piccola scala, favoriscano la conservazione e la salute dell'ambiente fluviale. Una volta sottoscritto tale documento, i medesimi principi di salvaguardia potranno ispirare, ad esempio, le scelte di pianificazione dei singoli comuni, dell'ente regionale ma anche i consumi dei singoli cittadini, tutti accomunati dall'intento di proteggere l'ambiente e la comunità della Valle dell'Aniene.

Ad oggi sono state raccolte la maggior parte delle manifestazioni di interesse da parte degli stakeholder dell’asta fluviale, e sono ancora aperte le adesioni per ulteriori eventuali portatori di interesse. Sono in fase di svolgimento i tavoli di lavoro che si occupano dell’alta, della media e della bassa valle del fiume Aniene, a seguito dei quali si prospetta che, nel corso dei prossimi due o tre anni, si arrivi alla sottoscrizione da parte di tutti i portatori di interesse del contratto di Fiume. L’attuazione del Contratto di Fiume prevede diversi interventi di pianificazione e progettazione lungo l’intero corso del fiume dalla sorgente alla foce, a scopo di riqualificazione ambientale del fiume Aniene

Per aderire al Contratto di Fiume Aniene è possibile contattare la Comunità Montana (segreteria del Contratto di Fiume) inviando una email a Questo indirizzo email è protetto dagli spambots. È necessario abilitare JavaScript per vederlo.

Questo il sito work in progress  http://contrattodifiumeaniene.wordpress.com

Contatti

Casa del parco, Roma Aniene

  • Via Vicovaro snc, 00155 Roma
  • CF: 96388990580
  • Questo indirizzo email è protetto dagli spambots. È necessario abilitare JavaScript per vederlo.
  • 06.82.00.38.37
  • Facebook
  • Instagram

Sostienici

5 per mille Aniene Onlus

La Natura è al Verde!
Sostieni la nostra Associazione che investe nella natura, clicca per i dettagli del 5 per 1000.

Orti Urbani

Orto sociale Roma

Il nostro progetto oggi conta 106 lotti assegnati ad altrettanti cittadini. In tutto circa 4000 mq circa di terreno destinato ad orticoltura. Leggi tutto...

Mappa Interattiva

Riserva naturale dell'Aniene Roma

Mappa Interattiva della Riserva Naturale Valle dell'Aniene con elementi di interesse, aree attrezzate e servizi. Apri la mappa interattiva.